Incontri organizzati da: Accademia Medicina Torino

 

Carenza di Vitamina D e COVID-19

Conferenza online organizzata dalle Accademie delle Scienze e di Medicina di Torino

Il 23 novembre 2020 alle ore 16

Prosegue il ciclo di conferenze “Longevità e senescenza: come invecchiare in salute” organizzato dalle Accademie delle Scienze e di Medicina di Torino e supportato dalla Bioindustry Park di Colleretto Giacosa.

Il 23 novembre 2020 alle ore 16 il Prof. Giancarlo Isaia, Docente di Geriatria all’Università e Presidente dell’Accademia di Medicina di Torino, introdotto dal Prof. Massimo Mori, Presidente dell’Accademia delle Scienze, terrà una conferenza sul tema “Carenza di Vitamina D e COVID-19”.

L’argomento è di particolare attualità e già in occasione della prima ondata della pandemia, il Prof. Isaia, insieme al Prof. Enzo Medico, sulla base di consistenti dati scientifici, aveva ipotizzato la presenza di un ruolo della carenza di Vitamina D nell’influenzare le manifestazioni cliniche del COVID-19, soprattutto negli anziani. Successivamente, questo problema è stato studiato da molti gruppi di ricerca e molti risultati sono stati pubblicati su importanti riviste scientifiche internazionali, ottenendo importanti conferme, ma, poiché non ne è stato dimostrato un chiaro rapporto di causa/effetto, è ancora oggi oggetto di un acceso dibattito in tutto il mondo.

Nel corso del suo intervento, il Prof. Isaia riassumerà, con un approccio adatto al grande pubblico,  quanto emerso dalla ricerca in questi mesi, con l’intento di chiarire i termini del problema e di contribuire in tal modo alla prevenzione della devastante malattia che sta compromettendo i sistemi sanitari e gli equilibri economici in tutto il mondo.

A seguito del DPCM del 18 ottobre 2020 si potrà assistere alla conferenza soltanto da remoto, collegandosi al canale youtube dell’Accademia delle Scienze al seguente link:

www.youtube.com/c/AccademiadelleScienzediTorino

30 novembre alle ore 16 

“Demografia dell’invecchiamento”

L’Accademia di Medicina e l’Accademia delle Scienze organizzano il 30 novembre alle ore 16 una conferenza sul tema “Demografia dell’invecchiamento”, nell’ambito dell’iniziativa “Longevità e senescenza: come invecchiare in salute”, con il supporto della Bioindustry Park di Colleretto Giacosa. Massimo Livio Bacci, professore emerito dell’Università di Firenze, senatore tra il 2006 e il 2013, membro della Commissione Esteri, sarà introdotto da Massimo Mori, Presidente dell’Accademia delle Scienze. Il prof. Bacci è stato tra gli animatori del sito web “Neodemos”, dedicato a temi demografici e di politica sociale (www.neodemos.info).

A seguito del DPCM del 18 ottobre 2020 si potrà assistere alla conferenza solamente da remoto. Per seguire la diretta streaming occorre collegarsi al canale youtube dell’Accademia. Il link è il seguente (www.youtube.com/c/AccademiadelleScienzediTorino)

 01 dicembre alle ore 17.30

“Il cambiamento climatico: effetti sulla salute, sulla scienza e sull’agricoltura”

Il primo dicembre alle ore 17.30 l’Accademia di Medicina di Torino in collaborazione con l’Accademia delle Scienze e l’Accademia dell’Agricoltura organizza una seduta scientifica dal titolo “Il cambiamento climatico: effetti sulla salute, sulla scienza e sull’agricoltura”. Intervengono Paolo Vineis, professore ordinario di Epidemiologia Ambientale presso l’Imperial College di Londra e responsabile dell’Unità di Epidemiologia Molecolare ed Esposomica presso l’Italian Institute for Genomic Medicine (Iigm) di Torino, Elisa Palazzi, ricercatrice dell’Istituto di scienze dell’atmosfera e del clima (Isac) presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr) e docente di Fisica del clima all’Università di Torino e Andrea Schubert, docente del dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali ed Alimentari, sempre dell’Università di Torino. Paolo Vineis è autore del libro “Salute senza confini. Le epidemie della globalizzazione” (Codice 2020).

In ottemperanza alle disposizioni del DPCM relative alle misure di contenimento della pandemia, si potrà seguire l’incontro solo collegandosi al sito

www.accademiadimedicina.unito.it.

calendario incontri

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*