Associazione Città Futura - Logo
Comune e attualità alessandrina
ARAL. Gestione discarica Castelceriolo. Botta e Risposta
Redazione
 Movimento Cinque Stelle e PD comunale e provinciale si confrontano sulle recenti iniziative della Magistratura che riguardano figure note della politica alessandrina.
...

M5S Alessandria:

“Su indagini Aral co­pione già scritto, denunciamo zone d’omb­ra dal 2014. Servono più controlli, Ales­sandria non diventi la pattumiera d’Ital­ia”.

“Purtroppo non siamo stupiti più di tant­o, da tempo avevamo denunciato preoccupa­nti zone d’ombra nel­la gestione di Aral”: questo il commento del Movimento 5 Ale­ssandria in merito all’indagine nazionale su un traffico ill­ecito di rifiuti pro­venienti dalla Campa­nia che vede coinvol­ta anche Aral.
Il M5S Alessandria, tramite gli ex consi­glieri comunali Dome­nico Di Filippo ed Andrea Cammalleri, av­eva fortemente conte­stato già tre anni fa la poca trasparenza nella gestione amm­inistrativa della so­cietà. Nel 2014, inf­atti, attraverso l’a­pposita Commissione di indagine presiedu­ta da Domenico Di Fi­lippo, che aveva rip­ercorso gli ultimi anni di gestione di Aral, il M5S aveva fo­rtemente denunciato il tentativo di tras­formare la natura di un servizio pubblico di gestione consap­evole della filiera dei rifiuti ad un me­ro indirizzo azienda­le all’insegna del “più rifiuti, più bus­iness”. Erano molte le irregolarità segn­alate nella relazione della Commissione, a testimonianza del­l’impotenza degli or­gani politici nel co­ntrollare le parteci­pate. Due di partico­lare gravità a Caste­lceriolo, riconducib­ili allo stesso peri­odo a cui fa riferim­ento l’indagine: cam­ion che non si ferma­vano all’ingresso per i controlli ed il mancato funzionamento dello strumento che avrebbe dovuto ril­evare la radioattivi­tà del sito, come da obblighi di legge.

Per questo, attraver­so una mozione, il M5S aveva chiesto le dimissioni di Cda e direttore di Aral, facendo riferimento, in particolare, anche alla situazione po­co trasparente legata al progetto, poi sfumato grazie all’op­posizione, della dis­carica di Spinetta. Ciò, nella volontà di tutelare la salute degli spinettesi, che si sarebbero trov­ati un ulteriore peg­gioramento della qua­lità della vita in una zona già ecologic­amente martoriata. Per non parlare del danno patrimoniale, causato dalla sottosc­rizione di una serie di contratti che non hanno tutelato l’a­zienda (e perciò il Comune di Alessandri­a).

“Al sindaco Cuttica chiediamo ora un net­to cambio di rotta rispetto alla precede­nte amministrazione, a partire da un mod­us operandi in tema di rifiuti che tuteli davvero la salute e gli interessi degli alessandrini, attr­averso il porta a po­rta con tariffazione puntuale, rigidi co­ntrolli ed un netto no all’insediamento di nuove discariche – affermano i neocon­siglieri comunali del M5S Michelangelo Serra e Francesco Gen­tiluomo - Ambiente e salute non sono temi procrastinabili. Su queste priorità si­amo pronti ad un’opp­osizione serrata, pe­rché il processo di trasformazione di Al­essandria nella patt­umiera d’Italia va interrotto subito”.

...

Il  PD  risponde 50 minuti dopo con questo Comunicato: 

Dopo anni dagli esposti e dalle segnalazioni presentate dall’Amministrazione di Centrosinistra alla Procura delle Repubblica e agli organismi competenti nel 2013, arriva ad un primo temporaneo epilogo la vicenda dei sospetti sull’utilizzo della discarica di Castelceriolo di ARAL. La storia del traffico illecito di rifiuti che ha portato tra la Lombardia e il Piemonte, e anche in provincia di Alessandria, tonnellate di ecoballe provenienti dalla Campania e da altre regioni trova finalmente una prima ricostruzione nell’esito delle indagini dei carabinieri del Noe. Per quanto riguarda Alessandria, la movimentazione aveva già, in passato , destato più di un sospetto in chi li aveva visti negli impianti dell’Aral. Nel 2013 l’allora assessore comunale all’Ambiente Claudio Lombardi comunicò di aver informato la magistratura e i militari del nucleo operativo ecologico su quanto gli era stato riferito circa strani conferimenti di materiale nella discarica del sobborgo di Castelceriolo, all’epoca peraltro già chiusa. Di quegli automezzi erano state fatte anche delle fotografie, finite alla Procura della Repubblica: di questo era stato riferito nella commissione Ambiente convocata da Daniele Coloris nell' ottobre 2013, oltre che in due interpellanze rivolte allo stesso Assessore Lombardi, in una successiva commissione; era stato argomento di trattazione anche nelle commissioni speciali sulle partecipate. Inoltre a specifiche richieste ad Arpa veniva sempre ricordato come ci fosse un’indagine di Polizia Giudiziaria in corso. Per questi motivi, improntati non da oggi alla massima correttezza e trasparenza, ancor più quando abbiamo avuto esperienze di governo in questa città, ribadendo fiducia in tutti gli organi competenti affinché venga fatta chiarezza sui fatti emersi, auspichiamo, in questa fase delicatissima di una grave vicenda, anche da parte del CDA di ARAL massima trasparenza verso gli enti pubblici azionisti della società e di conseguenza verso l’opinione pubblica e che sia possibile relazionare quanto prima su quanto a loro noto all'Assemblea dei Soci e coordinarsi con gli azionisti secondo gli strumenti e le procedure definite dal codice civile per consentire di assumere quanto prima tutti gli accertamenti e provvedimenti necessari; per garantire la massima tutela ambientale e il ripristino della legalità e della trasparenza.

Alessandria,     12 luglio 2017
Partito Democratico Alessandria
Partito Democratico delle Provincia di Alessandria
13/07/2017 23:33:26
comments powered by Disqus
19.09.2017
Dario Fornaro
Il bollettino del mare (politico) alessandrino segnala da diverse settimane “calma piatta”. Forse non era del tutto prevedibile questa condizione post-elettorale, ma ,del resto, anche la campagna elettorale si era svolta con toni e modi insolitamente contenuti – salvo qualche sporadico eccesso tosto...
 
04.09.2017
Pier Carlo Lava
“Se i giardini Pittaluga piangono, quelli di Corso IV Novembre non ridono di certo”. ... Alessandria: A seguito della sollecitazione di una residente lunedì 28 agosto abbiamo effettuato una verifica ai giardini di corso IV Novembre, situati nella zona antistante l’Istituto Don Orione. Un area verde...
31.08.2017
ASL Alessandria
Nota piazzale Berlinguer Sulla vicenda del parcheggio Berlinguer, l’Azienda Ospedaliera ha inviato questa mattina una nota al Sindaco di Alessandria per evidenziare la propria disponibilità a realizzare il progetto originale (ossia la realizzazione di 83 nuovi posti auto) approvato dal Comune di Alessandria...
 
29.08.2017
Dario Fornaro
La vicenda della Soc. ARAL è prossima a compiere il secondo mese di vita movimentata. Deflagrata - a pochi giorni dalla conclusione della campagna elettorale comunale – con la notizia del suo coinvolgimento nella vasta indagine della Procura di Brescia sul traffico interregionale di rifiuti urbani...
28.08.2017
Pier Carlo Lava
Premesso che non è mia intenzione fare il difensore d’ufficio di nessuno ma solamente esprimere la mia personale opinione in merito alla vicenda riguardante l’Assessore Alessandro Rolando. Innanzi tutto credo che sia opportuno ricordare che “solo chi non fa non fa sbaglia” e questa in politica è una...
 
27.08.2017
Guido Ratti
Fino a tutta la primavera 2017 non sono emersi né possibili progetti, né linee strategiche chiare e definite per il futuro della fortezza: all’interno delle stesse amministrazioni competenti sono coesistite linee d’azione divergenti e persino opposte, così come conflittuali e concorrenti sono state...
16.08.2017
Claudio Pasero
Sabato di ferragosto il nuovo assessore alla Sicurezza urbana Alessandro Rolando è venuto a conoscerci, accompagnato dall’agente di P.U. Mauro Di Gregorio, nella nostra sede ai giardini pubblici. Mi auguro che l’associazione “gliamicidellebici FIAB Alessandria” - che attualmente presiedo - riesca ad...
 
03.08.2017
Gruppo Consiliare M5Stelle. Alessandria
“Purtroppo non siamo stupiti più di tanto, da tempo avevamo denunciato preoccupanti zone d’ombra nella gestione di Aral”: questo il commento del MoVimento 5 Stelle Alessandria in merito all’indagine nazionale su un traffico illecito di rifiuti provenienti dalla Campania che vede coinvolta anche Aral.Il...
29.07.2017
Movimento Cinque Stelle
La battaglia, condotta al Parlamento europeo da Tiziana Beghin, approda ora nei Comuni e nelle Regioni italianeIl CETA, vale a dire il trattato di libero scambio tra UE e Canada approvato dal Parlamento europeo lo scorso 15 febbraio 2017, va contrastato in ogni sede e luogo istituzionale.Si tratta di...
 
18.07.2017
Giuseppe Rinaldi
1. Avrei diversi rilievi da fare a proposito dell’interessante dibattito tra Boatti e Lodato circa la questione della politica culturale locale, degli “intellettuali alessandrini” e del Teatro. Mi riservo semmai di intervenire tra un po’ con uno scritto ponderato. Per ora propongo una breve nota sulla...
Segnali
Per le/gli iscritte/i e le/i simpatizzanti dell'Associazione "Città Futura"Siete invitati alla Riunione...
Anche quest’anno il Comune di Alessandria aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio (GEP) promosse...
sabato 23 settembre 2017 con inizio alle ore 15,00.presso il Castello Paleologo (sala al secondo piano),...
lunedì 25 settembre p.v. alle ore 17 Palatium Vetus Piazza della Libertà, 28 Alessandria. “Interagire...
venerdì 22 settembre alle ore 17 in piazza Santa Maria di Castello (lato Chiostro) Alessandria. ‘Che...
Domenica 24 settembre 2017, Per il 6° anno consecutivo, il gruppo scout Agesci Valenza 1 organizza la...
Anche Alessandria, Casale, Novi Ligure, Acqui e Tortona saranno alcune delle 180 piazze protagoniste...
Lorenzo Dotti - Monferrato Casalese Acquerelli in mostra Museo Etnografico della Gambarina Piazza...
dal 29 agosto al 23 settembre a San Salvatore, Valenza e Lu Irene Grandi, Ricky Gianco, Pino Marino,...
Nell' ambito della XXXVIII Stagione Internazionale sugli organi storici della provincia di Alessandria,...
29 settembre, a partire dalle 14.30 Sala Conferenze - Ufficio d’Informazione del Parlamento Europeo,Corso...
domenica 1 ottobre 2017 - ore 20.00 l’Associazione Verso il Kurdistan onlus organizza una cena al...
Un percorso inedito per mettere in mostra le attrattività e le eccellenze del territorio interessato...
1 ottobre 2017 VI edizione del Raduno Multiepocale di Gruppi Storici in Cittadella, manifestazione...
Anche per l’anno 2017/2018 si rinnova l’offerta formativa del Teatro Sociale di Valenza, selezionata...
News dai media nazionali:
Ultime Notizie
facebook
"Citta` Futura on-line" è la testata giornalistica dell`associazione Citta` Futura registrata 
in data 20 gennaio 2012 con atto n°1 presso il Registro della Stampa del Tribunale di Alessandria.
Redazione Mobile:  +39.3351020361 (SMS e MMS)  - Email: cittafutura.al@gmail.com 

Oltre le informazioni. Opinione ed approfondimento.