Associazione Città Futura - Logo
Ambiente
Ambiti Territoriali Caccia. Due pesi e due misure
Piero Belletti
 


Pubblichiamo con piacere la lettera in questione di cui condividiamo contenuti e motivazioni
...

Sig. Assessore alla Caccia – Regione Piemonte

Caro Assessore, quando lo scorso anno fu presentata la proposta di riequilibrare la rappresentatività dei componenti i Comitati di Gestione degli ATC e dei CA (con la famosa clausola secondo la quale “non possono essere designati per una categoria soggetti che esercitano attività ricadenti in altre categorie”), nell’ambito delle Associazioni ambientaliste si attvò un’ampia ed articolata discussione: per alcuni tale apertura era ancora insufficiente, mentre per altri (tra cui la scrivente Associazione) andava riconosciuto il coraggio e la validità dell’iniziativa.

Tuttavia l’applicazione della norma di cui sopra si è da subito rivelata molto difficile. Infatti, alcune Associazioni ambientaliste proposero un candidato per il Comitato di Gestione dell’ATC TO4 (Carmagnola-Poirino): tale segnalazione venne però dichiarata “inaccoglibile” dalla Città Metropolitana di Torino (con lettera prot. n. 148380 MD del 20 dicembre 2016, a firma del dirigente del Servizio Tutela della Fauna e della Flora dott. Mario Lupo), in quanto il nostro candidato rivestiva la carica di Consigliere Comunale in uno dei Comuni compresi nel territorio dell’ATC (Carignano).

Il rifiuto da parte della Città Metropolitana si basava su un parere emesso il 2 dicembre 2016 dal Dirigente del Settore Conservazione e Gestione della Fauna Selvatica dott. Paolo Balocco (nota prot. 49836/A1702A, Classificazione 7.180.11/2016A, secondo il quale “il divieto di cui sopra riguarda però solo ed esclusivamente l’ATC o il CA nel quale si viene eletti e, in caso di accorpamento gestionale di più ATC/CA, il divieto va valutato con riferimento ad entrambi gli ATC e i CA accorpati”.

Poiché tale definizione presenta notevoli margini di incertezza, soprattutto se riferita al caso appena citato, avevamo chiesto delucidazioni in merito con tre distinti messaggi Email (del 28 novembre 2016 – due messaggi distinti – e del 5 dicembre). Tuttavia tali messaggi, inoltrati al soggetto che ci era parso il referente ufficiale dell’Assessore per le questioni venatorie, e cioè il sig. Luciano Floriano, non hanno mai ricevuto alcun cenno di riscontro.

Motivo per cui abbiamo deciso di rinunciare a segnalare altri nostri candidati. Apprendiamo ora che nell’ambito del Comitato di Gestione dello stesso ATC TO4 siede (tra l’altro in rappresentanza delle Associazioni ambientaliste, in quanto proposto da Ekoclub. Ma questa è un’altra questione...) tal Alessandro Bassignana, che ci risulta essere Vicepresidente Regionale della Federazione Italiana della Caccia, nonché componente del Coordinamento Regionale delle Associazioni Venatorie. A una lettera di protesta inoltrata dalla LAC all’Assessorato, il già citato dott. Balocco risponde affermando che: “in base alle disposizioni vigenti e alle indicazioni fornite dal Settore scrivente alle Amministrazioni provinciali e alla Città Metropolitana di Torino, la qualifica di vice-presidente di una associazione venatoria non comporta ex se, l’impossibilità di essere designato per un’altra categoria.”

La situazione ci pare paradossale: da un lato si afferma che non è possibile esercitare attività ricadenti in altre categorie e dall’altro si accetta che un responsabile regionale di un’Associazione venatoria (la cui competenza quindi abbraccia anche i territori compresi nell’ATC TO4) rappresenti gli ambientalisti nell’ATC medesimo.

Ci chiediamo veramente come si possa ragionevolmente affermare che il citato sig. Bassignana non eserciti attività ricadenti nella categoria dei cacciatori nel territorio compreso nell’ATC TO4! Probabilmente non vi andrà a caccia, ma certamente svolge attività peculiari della categoria dei cacciatori. Purtroppo, le gestione della vicenda conferma i dubbi e la diffidenza con cui alcune Associazioni ambientaliste avevano accolto l’apertura dell’Assessorato prevista dalla DGR 34- 3979 del 26 settembre 2016 e mette in seria difficoltà quelle che invece avevano valutato positivamente le mosse dell’Assessorato.

La vicenda dell’ATC TO4 dimostra, secondo noi in modo inoppugnabile e, temiamo, preordinato, come in realtà, l’intenzione di riequilibrare le rappresentatività nell’ambito dei Comitati di Gestione degli ATC e dei CA non sia mai stata trasferita dal piano politico a quello amministrativo-gestionale. Ringraziamo per l’attenzione di cui questa nostra segnalazione sarà oggetto e porgiamo i nostri migliori saluti.

Pro Natura Piemonte (Il referente fauna)

Piero Belletti

30/11/2017 22:26:49
comments powered by Disqus
10.01.2018
Ente Regionale Parco del Po VC - AL
Una bella persona di cui sentiremo la mancanza. Senza di lui non ci sarebbe nè la "Garzaia di Valenza" (dal nome di quei deliziosi uccelli bianchi chiamati "garzette") e non ci sarebbero i parchi fluviali del Po, tutti e tre, non solo quello di competenza valenzana. Un uomo che ha saputo perfettamente...
 
02.01.2018
Pro Natura Regione Piemonte
Sulla base di una segnalazione circostanziata di Legambiente, cominciano a farsi sentire anche altre associazioni ambientaliste preoccupate per quanto sta succedendo a Casale M.to. La possibilità di poter avere un impianto pilota di studio e sperimentazione sull'energia da "fusione nucleare" ha portato...
12.12.2017
Marco Grimaldi
In data 12 dicembre 2017 l’Assessora Pentenero ha risposto all’interrogazione urgente in merito allo stato dei lavori per il contrasto del dissesto idrogeologico.Fonti giornalistiche hanno infatti riportato che al Piemonte servirebbero 759 interventi, per un valore complessivo di quasi un miliardo e...
 
04.12.2017
AFEVA Casale M.to
Vittoria in Brasile: amianto, STOP dalla Corte Costituzionale!Ci è giunta notizia dall'Associazione delle vittime dell'amianto del Brasile e dalla "pasionaria" Fernanda Giannasi che la Corte Costituzionale brasiliana (Supremo Tribunale Federale) ha dichiarato incostituzionale l'uso dell'amianto in Brasile....
30.11.2017
Piero Belletti
Pubblichiamo con piacere la lettera in questione di cui condividiamo contenuti e motivazioni...Sig. Assessore alla Caccia – Regione Piemonte Caro Assessore, quando lo scorso anno fu presentata la proposta di riequilibrare la rappresentatività dei componenti i Comitati di Gestione degli ATC e dei CA...
 
30.11.2017
Eva Sirinathsinghji & Mae-Wan Ho
Il glifosato ha contaminato terra, acqua, aria e il nostro approvvigionamento alimentare; i livelli massimi consentiti sono aumentati di 100-150 volte nell'Unione europea .......e l'ambiente accumula (...ma non smaltisce...). ... L'uso di erbicidi a base di glifosato, in particolare la formulazione Roundup...
18.11.2017
Elvio Bombonato
Comunicato congiunto tra Comune di Alessandria, ARPA e ASL, i quali hanno firmato un protocollo ( a righe o a quadretti?; ahi il burocratese), un accordo sottoscritto, con l’impegno di realizzarlo. Pardon, rinnovato, “con l'obiettivo di aumentare i controlli preventivi e combattere gli alti tassi...
 
09.11.2017
Aydin(*)
L’acqua è la principale ricchezza della piana alessandrina, l’unica sicura dopo l’amaro risveglio dal sogno industriale degli Anni 70, dall’illusione collettiva di trasferire oltre Appennino parte dell’obsoleta industria ligure. Solo all’abbondanza di acqua si devono rese agrarie tra le più elevate...
07.11.2017
Gruppo promotore "Sfridoo"
La Startup che restituisce valore agli scarti. A Ecomondo approda Sfridoo, la prima piattaforma digitale che aiuta le aziende a comprare e vendere il proprio scarto di produzione Rimini fiera apre le porte a Ecomondo, la manifestazione dedicata alla green e alla circular economy che accoglie da...
 
05.11.2017
Dario Fornaro
Salendo lentamente, ma inesorabilmente, da Sud a Nord del paese – e persistendo oltre misura la siccità che ha stremato in ogni dove terreni agricoli e aree boscate – l’ondata degli incendi “casuali” ha raggiunto, in ottobre, anche il Piemonte ( e Lombardia) con le varie, lussureggianti vallate subalpine. Le...
Segnali
sabato 20 gennaio 2018 con inizio ore 9.30 a Casale Monferrato in occasione del 73° anniversario dell'eccidio...
Giovedì 18 ore 19.00 presso Associazione Cultura e Sviluppo Piazza Fabrizio De Andrè 76, Alessandria Potevano...
sabato 20 gennaio alle ore 17.30 in c/so Montebello n°41 a Tortona inaugurazione della sede di "Liberi...
da venerdì 21 dicembre alle ore 18 (inaugurazione) e fino al 30 gennaio 2018 presso i locali della Biblioteca...
domenica 21 dalle 9.30 al Teatro Espace di via Mantova 38 Torino si apre la campagna elettorale di...
Dal 16 dicembre 2017 al 20 gennaio 2018 Centro Comunale di Cultura, Valenza (AL) Mostra “4 x 4: 4...
Martedì 16 gennaio 2018 ore 18,15. al MOSCARDO, via Volturno 20, Alessandria . Presentazione del libro...
Italia Nostra Alessandria organizza due gite nei mesi di gennaio e febbraio sabato 6 gennaio 2018, CASTELLO...
Circolo del Cinema Adelio Ferrero – Alessandria STAGIONE 2017-2018 IN PRIMA USCITA NAZIONALE L’ATTESISSIMO...
Forum Italiano dei Movimenti per la Terra e il Paesaggio 14/01/2018 ...
Segnaliamo un interessante articolo comparso sulla rivista online economiaepolitica http://www.economiaepolitica.it/politiche-economiche/europa-e-mondo/la-ripresa-e-lo-spettro-dellausterita-competitiva/...
il 28 gennaio alle ore 17.00. presso il "Diavolo Rosso", in piazza S. Martino 4 ad Asti, Asti incontra...
I MARCHESI DEL MONFERRATO NEL 2018 Si è appena concluso un anno particolarmente intenso di attività,...
Stephen Jay Gould Alessandro Ottaviani Scienza Ediesse 2012 Pag. 216 euro 12​ New York, 10 settembre...
C'è tempo fino al prossimo 5 febbraio per presentare domanda per un posto disponibile all'Inac della...
News dai media nazionali:
Ultime Notizie
facebook
"Citta` Futura on-line" è la testata giornalistica dell`associazione Citta` Futura registrata 
in data 20 gennaio 2012 con atto n°1 presso il Registro della Stampa del Tribunale di Alessandria.
Redazione Mobile:  +39.3351020361 (SMS e MMS)  - Email: cittafutura.al@gmail.com 

Oltre le informazioni. Opinione ed approfondimento.