Associazione Città Futura - Logo
Attualità
"Piano Cave"... si procede spediti...
Ufficio Commissario " Terzo Valico "
(Riceviamo e pubblichiamo)

Commissario di governo per il Terzo Valico: un atto fondamentale per l’avanzamento dell’opera, ora attendiamo il trasferimento dell’Osservatorio Ambientale

 ...

APPROVATO L’AGGIORNAMENTO DEL PIANO CAVE PER IL TERZO VALICO

 

In Piemonte individuate 12 cave prioritarie e 5 di riserva. Indicazioni importanti da parte dei Comuni del territorio interessato.

 

Torino, 04 luglio 2017 – “L’approvazione del piano cave da parte della Regione Piemonte è un atto fondamentale per l’avanzamento dell’opera. È frutto di un enorme lavoro da parte di molti uffici regionali, provinciali e comunali, che hanno analizzato in modo molto preciso le proposte di Cociv e hanno dato le loro indicazioni. Proprio grazie a queste indicazioni le prime proposte per il piano cave hanno avuto già un notevole miglioramento. Nell’ambito del mio mandato di accompagnamento alla realizzazione dell’opera desidero sottolineare il passo fatto in avanti non solo dal punto di vista tecnico, ma anche del dialogo”. Così il Commissario di governo per il Terzo Valico Iolanda Romano alla Conferenza dei Servizi odierna per l’aggiornamento del Piano cave del Terzo Valico, necessario per l’autorizzazione dei siti di cava piemontesi in base alla legge Regionale 30/99.

La Conferenza di Servizi si è chiusa con l’approvazione del piano cave nonostante il parere negativo di alcuni Comuni, tra cui Sezzadio, Novi Ligure, Pozzolo Formigaro e Arquata Scrivia per ragioni che la Regione ha ritenuto non ostative per l’approvazione del piano.  Il piano indica 12 siti ‘prioritari’ che garantiscono il fabbisogno di volumi necessario e 5 siti ‘di riserva’, attivabili solo in caso di necessità.

I nuovi siti sono stati individuati attraverso la valutazione combinata di parametri relativi all’ambiente (elementi naturalistici del sito e dell’area, vincoli naturali e criticità idrauliche) al paesaggio (elementi storico-culturali dell’area e vincoli paesaggistici), e all’insieme di opportunità e caratteristiche specifiche (vicinanza ai siti di cantiere, con particolare attenzione a ridurre gli attraversamenti dei centri urbani, capacità del sito, opere propedeutiche all’utilizzo e autorizzazioni regionali necessarie).

I siti prioritari sono localizzati nei comuni di Tortona (Cascina Pecorara, Castello Bollo), Novi Ligure (Cascina Polidora), Pozzolo Formigaro (Cascina Guendalina, Cascina Cascinone, Cascina Pelosi, Cascina Ponzana, Cascina Vassuria), Alessandria (Cascina Guarasca 1, Cascina Guarasca 2), Sezzadio (Cascina Opera Pia 2), Bosco Marengo (Cà Bianca). I siti di riserva interessano i comuni di Alessandria (Cascina Bolla 2), Tortona (Cascina Montemerla), Frugarolo –Casal Cermelli (Cascina Pitocca), oltre a due comuni in provincia di Novara di Romentino (Cascina Bettole di Romentino) e Cerano (Cascina Nuova).

I nuovi siti individuati ospiteranno 2,7 milioni di metri cubi di terra derivante dagli scavi delle gallerie dell’opera, che si aggiungono ai 5,3 milioni di metri cubi destinati ai siti già approvati nella precedente versione del Piano cave, per un totale di 7,3 milioni di metri cubi per i siti di deposito piemontesi.

“La Provincia di Alessandria ha valutato un miglioramento del piano rispetto alle precedenti versioni” evidenzia Claudio Coffano, dirigente della direzione ambiente della Provincia di Alessandria e rappresentante della Provincia nellOsservatorio Ambientale. “Abbiamo comunque ritenuto necessario sia per alcuni siti di deposito, che per alcune tratte viabilistiche imporre talune prescrizioni che permettano l’esecuzione del piano in sicurezza, come lo stralcio del sito di Cascina Pelosi e lo spostamento a sito di riserva di Cascina Opera Pia 2. Per quanto riguarda il monitoraggio abbiamo ritenuto necessaria l’integrazione del piano con un’azione specifica sulla qualità dell’aria in prossimità di insediamenti particolarmente sensibili. Per la viabilità è opportuna la costituzione di una struttura sovracomunale in grado di verificare il corretto rispetto del piano del traffico approvato, con potere di sanzionare l’eventuale mancato rispetto da parte degli operatori coinvolti”.

 

È stata evidenziata e accolta da tutti la necessità di attuare le prescrizioni e di operare un monitoraggio serio sulla realizzazione. “Sottolineo” dichiara il Commissario Romano “l’enfasi data oggi all’aspetto del monitoraggio da parte della Regione Piemonte e della Provincia di Alessandria. Un rinforzo importante in questo senso arriverà con il trasferimento dell’Osservatorio Ambientale ad Alessandria: la delibera di spostamento è ufficiale da fine aprile, le nuove nomine sono già state fatte dagli enti e l’ultimo tassello, l’atto istitutivo per l’attuazione, è atteso dal Ministero per l’Ambiente”.

Nel piano approvato, tra le misure di limitazione degli impatti sulla viabilità è stata data priorità ai siti prossimi ai cantieri ed è stato presentato un approfondimento sugli aspetti ambientali, in particolare sulle emissioni dei mezzi di cantiere. Da aprile 2017 Cociv ha deciso di avvalersi solo di mezzi Euro 4 o superiori e ad oggi già il 75% del parco macchine è formato da veicoli Euro 5 e Euro 6.

“Apprezziamo lo sforzo fatto da tutti i soggetti coinvolti, tra cui i tecnici del Cociv, che hanno contribuito ad arrivare all’approvazione del piano” sottolinea Marco Rettighieri, amministratore straordinario del consorzio Cociv. “L’azione di concerto delle amministrazioni e dei tecnici ha portato ad un risultato importante. Siamo pronti ai prossimi passi, con particolare attenzione agli aspetti di monitoraggio ambientale, per il quale il consorzio sta attrezzando di GPS tutti i camion per il trasporto dei materiali”.

 

 

Ufficio stampa

Giorgia Brescia – mob 334 3510351 – giorgia.brescia@laeffe.eu

Veronica Sisinni – mob. 347 0681604 – veronica.sisinni@gmail.com

 

 

05/07/2017 11:34:49
comments powered by Disqus
16.02.2018
Elvio Bombonato
La Sentenza del 14 febbraio scorso che stabilisce l’adottabilità di Viola (nome fittizio di Silvana Mossano) la bimba di Mirabello sottratta ai genitori a soli 35 giorni dalla nascita, chiudendo la vicenda dopo otto anni dall’evento scatenante, rivelatosi infondato, va rispettata e nel contempo, a...
 
04.02.2018
Nicola Parodi
Il gravissimo incidente ferroviario di Pioltello pare, molto probabilmente, sia dovuto alla rottura di poco più di 20 cm di rotaia. Dico probabilmente perchè chi ha già qualche anno sulle spalle ricorda l’attentato dell’aprile del 1975 nei pressi di Incisa Valdarno. La bomba fece saltare oltre 90 cm di...
07.01.2018
UIKI. Segreteria Nazionale
Il crollo dei vecchi equilibri in Medio Oriente La drammatica espansione dell’auto-proclamatosi Stato Islamico in Siria e in Iraq nel 2013, ha rappresentato un ulteriore passo verso l’accelerazione del collasso dell’accordo franco-britannico Sykes-Picot, che -circa un secolo fa- divise le province dell’impero...
 
22.11.2017
Marina Elettra Maranetto
I volti della violenza sulle donne hanno diversi connotati, talvolta poco riportati dalla cronaca o poco noti. Mi pare doveroso ricordare. - Gli aborti selettivi. Il dato, pur non recentissimo, quantifica in circa 100 milioni il numero di bambine non nate in Cina negli ultimi anni. Le...
22.11.2017
Elvio Bombonato
La frequentazione tra Leopardi 32enne e Fanny a Firenze nel 1830, in V Liceo Linguistico la raccontavo così. Fanny era una nobildonna, bellissima, colta, sposata, ritenuta di facilissimi costumi, pur non essendo mai andata in spiaggia. Costei riceveva Leopardi nel suo boudoir (salotto privato) e lo...
 
05.11.2017
Gianni Ferraris
Possiamo dire che per l’ANPI il 2017 segna un passaggio epocale. Per la prima volta, alla buon’ora, una donna, Carla Nepolo, è Presidente dell’Associazione. Il fatto che non sia stata partigiana è ininfluente per ovvie questioni anagrafiche. Per questo ANPI decise di aprire le porte anche ai non partigiani,...
06.10.2017
Filippo Boatti
Ieri sera 5 ottobre 2017, a partire dalle 21.15, Rai Tre (per iniziativa di Lucia Annunziata) ha meritoriamente trasmesso in prima visione assoluta in Italia la prima parte dell’ultimo lavoro di Oliver Stone. Per questa intervista-documentario - un montaggio di interviste realizzate fra il 2015 e il...
 
02.08.2017
Agostino Spataro
Nel marzo 1981, Abu Ayad capo dei servizi di sicurezza dell'Olp, ricevette nella sua abitazione di Beirut, una delegazione parlamentare unitaria (DC, PCI, PSI, PDUP, PR) così composta: "La delegazione, in missione in Libano, incontrò Abu Ayad il 5 marzo 1981. Era guidata dall’on. Giuliano Silvestri...
08.07.2017
Elvio Bombonato & Walter Ottria
Il consigliere regionale Ottria ci ha fatto pervenire queste sue brevi note, molte critiche con la ufficializzazione del c.d. “Piano Cave” all’indomani dell’apposita “Conferenza dei Servizi”: “Il consigliere regionale Walter Ottria non ci sta. Secondo il capogruppo di 'Articolo 1 - Mdp' il Piano cave...
 
07.07.2017
Marina Elettra Maranetto
E’ neutro il progresso che si evolve attraverso i risultati della ricerca scientifica in ogni campo mentre non sempre lo è l’uso che se ne fa.La medicina offre rimedi impensabili, fornisce al corpo pezzi di ricambio e tecniche chirurgiche sostenute da strumenti sempre più perfezionati, le macchine possono...
Segnali
Per le/gli iscritte/i e le/i simpatizzanti dell'Associazione "Città Futura"La riunione del Comitato di...
Le 23 organizzazioni promotrici dell’appello “Mai più fascismi” hanno indetto la manifestazione nazionale...
lunedì 26 febbraio ore 17,30 – 19,00 presso Associazione Cultura e Sviluppo piazza Fabrizio De André,...
22 febbraio a partire dalle ore 21 presso la Taglieria del pelo (via Wagner, 38) ad Alessandria. serata...
Martedì 27 febbraio 2018 alle ore 17.30 Palazzo Comunale – Sala Consiglio, Alessandria, Piazza Libertà...
SETTIMANA DAL 20 al 27 febbraioMercoledì 21 febbraio ore 17.30ALESSANDRIA Casa di quartiere via Verona...
Sabato 24 febbraio alle 17.00 alla Taglieria del Pelo di Alessandria, si terrà l'assemblea pubblica convocata...
Venerdì 23 febbraio 2018, ore 21.00 Presso l’Associazione Culturale Sin.tonia Piazza D’Annunzio 1 Alessandria incontro...
La precarietà non è solo più una condizione lavorativa, ma si è trasformata nel presente in cui viviamo;...
Venerdì 23 Febbraio alle ore 19,presso l'Isola ritrovata via Santa Maria di Castello aperitivo conviviale...
sabato 17 marzo 2018 Italia Nostra Sezione Alessandria organizza gita a Milano, per la visita alla...
Nell’ambito della “Calende e non solo... in musica - Rassegna concertistica internazionale per Chitarra...
L’Associazione BlogAL con il contributo della Fondazione SociAL, in collaborazione con La Compagnia Gli...
Il due volte Premio Oscar ”Manchester by the sea” mercoledì 21 ...
Programma Proiezioni Dal 23 al 27 Cinema Macallè - Alessandria, Castelceriolo Martedì 20 Febbraio...
News dai media nazionali:
Ultime Notizie
facebook
"Citta` Futura on-line" è la testata giornalistica dell`associazione Citta` Futura registrata 
in data 20 gennaio 2012 con atto n°1 presso il Registro della Stampa del Tribunale di Alessandria.
Redazione Mobile:  +39.3351020361 (SMS e MMS)  - Email: cittafutura.al@gmail.com 

Oltre le informazioni. Opinione ed approfondimento.