Associazione Città Futura - Logo
Il futuro del centro-sinistra
Fare il congresso così per quale futuro?
Michele Filippo Fontefrancesco
 

Lettera aperta al Segretario Nazionale

 

Caro Segretario,

anche a Valenza abbiamo appreso, sui giornali, le disposizioni relative al nuovo congresso dei circoli del nostro Partito; regole che cambiano un quadro, lo sconvolgono ridefinendo la base elettorale di un congresso che sarebbe dovuto essere lineare continuazione di quella fase nazionale che ti ha visto riconfermato nel ruolo di guida.

Leggiamo, però, di tesseramenti improbabili imposti in agosto, ed un sistema che non norma e normalizza quel tesseramento online che è già stato indicato dalla maggioranza del Partito come uno strumento usato in maniera peculiare nei territori, con tessere notturne dell’ultimo giorno fatte da persone la cui identità non è neppure facilmente controllata e controllabile dai circoli a cui i nuovi iscritti afferiscono. La tua scelta sembra, invece, che voglia sdoganare tal metodo di azione e pensiero, che fa dei nostri circoli non luogo di democrazia, ma di scorribanda, di mercimonio, comunità in ostaggio di “padroni delle tessere” e di ras del quartiere e del quartierino. Cosa stiamo facendo del Partito, mio Segretario? È questo il tuo progetto?

In ogni gioco, in ogni contesto sociale, le regole devono essere chiare e fisse. Cambiarle ogni volta per rispondere alle esigenze di questa o quell’altra contingenza o questo o quell’altro interesse non rafforza una comunità; la distrugge. Viene da pensare male: avevi paura di perdere i congressi di base mantenendo l’elettorato che partecipò all’appuntamento nazionale dello scorso marzo?

Mi sembra la scena del bambino che perdendo la partita di pallone, afferra la palla, imponendo di cambiare le regole, di vincere la partita, e minacciando altrimenti di portare il balocco. Di fronte a quella minaccia, però, te lo dico chiaramente, prenditi pure il pallone. Non serve. Giocheremo a fulmine, a nascondino. Tu avrai perso quella compagnia che ti ha fatto capitano. Sarai solo e noi ce ne faremo una ragione.

Già oggi il Partito Democratico nel nostro Paese è una struttura che stenta a raccordare le necessità della popolazione con la realtà dell’amministrazione; è un ambito che ha difficoltà a far squadra tra amministratori di vari livelli; è un recinto che non aiuta la nascita di nuove idee e difficilmente le usa. I circoli di base sono stati i luoghi dell’accezione; i luoghi in cui si sono mantenuti i rapporti sociali e si son fatti crescere; dove si è pensato, condiviso, agito. Ha la forza questo Partito di superare un altro shock, una nuova perdita di persone, energie, emozioni, e visione? Non penso. Avrai forse un partito a tua immagine e somiglianza, ma serve veramente questo alla nostra Italia?

Se è questo che reputi però giusto, è giusto che lo porti avanti. Non stupirti, però, che molti di noi, si faranno in là e non ti aiuteranno in questo deleterio compito.

 

F.to Michele F. Fontefrancesco

Segretario Circolo per Valenza

06/07/2017 22:30:22
comments powered by Disqus
19.11.2017
Franco Livorsi
Avendo scritto qui, il 19 ottobre, un lungo articolo - che a quanto pare è stato non poco letto - intitolato “La congiura dei pazzi” - sulla pervicace volontà delle diverse fazioni della sinistra, da Bersani a Renzi, di seguitare a combattersi senza quartiere anche mentre la casa della sinistra, e...
 
18.11.2017
Simona Maggiorelli (")
Anche alla luce della discussione di venerdì allego per il sito di "Città Futura" la recensione del libro di Moni Ovadia: "Il coniglio Hitler e il cilindro del demagogo". Proposto da Renzo Penna ...... Più che dare risposte, Moni Ovadia, vuole sollevare domande, il più possibile, scomode. Nel...
12.11.2017
Michele Filippo Fontefrancesco
Indubbiamente in questo momento, in particolare alla luce della peculiare leggere elettorale varata dal parlamento, il Partito Democratico appare l’elemento politico necessario per permettere una coalizione di governo solida. D’altra parte il PD del 40% delle europee appare altrettanto un fatto concluso...
 
11.11.2017
Giuseppe Rinaldi
L’articolo che segue è stato scritto quasi un anno fa, su richiesta degli amici di Appunti Alessandrini, i quali mi chiedevano di commentare la allora recente scissione del PD. L’articolo era intitolato “Cosa resterà della scissione del Pd?”. Mi permetto di proporlo ora, con il titolo appena modificato,...
10.11.2017
Carlo Patrignani
Dopo la bella discussione dell'incontro di oggi (10 novembre 2017) presso la sede dell'associazione CittaFutura di Alessandria, un suggerimento del civis Filippo Boatti. Viene ripresa la riflessione sui valori / significati dell'impegno in politica.... Da noi fiumi di parole sul fascismo di ritorno,...
 
07.11.2017
Marco Ciani (a cura di)
Pubblichiamo di seguito l’ampia intervista di Marco Ciani a Franco Livorsi, già professore ordinario di “Storia delle dottrine politiche” presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Milano. L’intervista è comparsa su “Appunti Alessandrini” il 4 novembre 2017. Il testo, in...
03.11.2017
Augusto Buscaglia
Lettera aperta: Al Sindaco di Casale Monferrato Al Presidente della Provincia di AlessandriaAl Presidente della Regione Piemonte Augusto BuscagliaIl quotidiano La Stampa di domenica 22 ottobre nelle edizioni di Asti e Cuneo dava notizia con giusto rilievo del via libera alla riapertura della tratta ferroviaria...
 
02.11.2017
Franco Livorsi
Sin da quando avevo vent’anni, all’inizio degli anni Sessanta, non c’era socialista di sinistra un poco colto che non dicesse - né dirigente comunista intelligente che non sussurrasse - che il regime sovietico era una forma di socialismo “degenerata”. Non uno dei miei amici di quel tempo lontano...
31.10.2017
Mauro Calise
Come di consueto l'intervento del prof. Calise ci viene segnalato dal civis Franco Livorsi. La pubblicazione originale è, come spesso avviene quando interviene Mauro Calise, del "Mattino" di Napoli. Ecco il testo... ... A sentirlo, ieri, dal palco del suggestivo scenario napoletano, sembrava tornato...
 
31.10.2017
Paul Krugman
Il presente testo è stato suggerito da Giorgio Abonante, già Assessore al Bilancio del Comune di Alessandria. E' stato pubblicato per la prima volta su "Il Sole 24 Ore" del 29 ottobre 2017. ... La destra moderna racconta bugie sulle tasse più o meno da quando è nata. Le storie inventate di piccole aziende agricole...
Segnali
giovedì 23 novembre 2017ore 19,00 – 22,30 (con pausa buffet alle 20,30) all'associazione Cultura e Sviluppo...
sabato 25 Novembre, giornata mondiale Contro la Violenza sulle Donne, Non una di Meno torna a riempire...
Martedì 21 novembre alle ore 17,30, nella Sala dei Convegni dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria,...
Giovedì 23 novembre ore 21.00 Libreria Labirinto via Benvenuto Sangiorgio 4 Casale Monferrato Presentazione...
La Biblioteca Civica di Alessandria propone, lunedì 20 novembre 2017 alle ore 10:00 presso l’aula magna del...
Circolo del Cinema Adelio Ferrero – Alessandria NUOVA STAGIONE 2017-2018SERATA SPECIALE DEDICATA...
Appuntamento per venerdì 24 novembre 2017, ore 21.00, presso la sede dell'Associazione Culturale Sin.tonia,...
lunedì 6 novembre, alle ore 17 Biblioteca Civica ‘F. Calvo’ Inaugurazione mostra dal titolo “Chirurgia...
giovedì 23 novembre, alle ore 17.00 ad Alba, presso la Chiesa di San Giuseppe – Piazzetta Vernazza si...
Venerdì 24 Novembre 2017ore 21.00 cascina del monastero (davanti alla chiesa), Cantalupa (To) Presentazione...
sabato 25 novembre, alle ore 17.00 presso la Sala Giovani del Teatro Parvum, in via Mazzini, n° 85 in...
Anche questo anno ha preso il via il concorso di filosofia “E. Garuzzo”, proposto dall'Istituto “Saluzzo-...
Finalmente è arrivato il momento della riapertura della sala cinematografica di Valenza, bomboniera di...
Da Venerdì 17 a Martedì 21 Novembre al Cinema MacallèFINCHÉ C'È PROSECCO C'È SPERANZA Trailer https://youtu.be/7T-z98FZTHQRegia...
“Sei un osso duro?” La lotteria della Fondazione Uspidalet che sostiene il progetto per la dosimetria...
News dai media nazionali:
Ultime Notizie
facebook
"Citta` Futura on-line" è la testata giornalistica dell`associazione Citta` Futura registrata 
in data 20 gennaio 2012 con atto n°1 presso il Registro della Stampa del Tribunale di Alessandria.
Redazione Mobile:  +39.3351020361 (SMS e MMS)  - Email: cittafutura.al@gmail.com 

Oltre le informazioni. Opinione ed approfondimento.