Programmazione della Sala Cinema del Teatro Sociale di Valenza

Teatro Valenza programma 2023-24

‘Cattiva coscienza’ apre la nuova stagione cinematografica del Teatro Sociale di Valenza
in ottobre quattro appuntamenti con il migliore cinema d’autore

Riprende da mercoledì 4 ottobre (e per tutti i mercoledì successivi), la programmazione della Sala Cinema del Teatro Sociale di Valenza: un’accurata selezione delle migliori produzioni in uscita, che guarda con attenzione non soltanto al cinema d’autore ma anche a quello di genere, nel segno della qualità e dell’originalità dell’offerta.

Si prosegue mercoledì 11 ottobre sempre alle 21 con L’ordine del tempo, di Liliana Cavani, Leone d’Oro alla Carriera alla Mostra del Cinema di Venezia 2023.
Tratto dall’omonimo saggio del fisico Carlo Rovelli (che ha collaborato anche alla sceneggiatura), il film racconta la storia di un gruppo di amici di vecchia data che, riuniti in una villa sul mare per festeggiare il compleanno di uno di loro, apprendono una terribile notizia.
A dare corpo, sullo schermo, a questo distopico dramma è un eccezionale cast composto da Alessandro Gassmann, Claudia Gerini, Edoardo Leo, Kseniya Rappoport, Francesca Inaudi, Angela Molina e altri ancora.

Mercoledì 18 ottobre alle 21 è la volta di Io capitano, l’ultimo capolavoro di Matteo Garrone, premiato a Venezia con il Leone d’Argento alla Regia e il Premio Marcello Mastroianni all’attore protagonista Seydou Sarr.
Seydou e Moussa sono due adolescenti, nati e cresciuti a Dakar, che vogliono diventare star della musica in Europa. Per questo affrontano un viaggio – una vera e propria Odissea – attraverso il deserto del Sahara, le prigioni libiche e il Mediterraneo.
Coproduzione internazionale ispirata alle storie vere di alcuni giovani migranti, Io capitano libera il tema dell’immigrazione da ogni retorica ideologizzata e restituisce allo spettatore la purezza di un racconto dal punto di vista di chi non viene mai interpellato.

Chiude il mese di ottobre, mercoledì 25 ottobre alle 21 Asteroid City, l’ultima fatica di Wes Anderson, regista fra i più eccentrici e visionari della sua generazione, già autore dei celebratissimi The French Dispatch e Grand Budapest Hotel.
Pièce teatrale narrata da Bryan Cranston e adattata per la televisione da Adrien Brody, Asteroid City racconta l’America paranoica degli Anni Cinquanta, in omaggio al cinema di fantascienza di quel periodo.
Nel 1955 ad Asteroid City, nel deserto del Nevada, ha luogo un incredibile “incontro ravvicinato”. La quarantena che ne consegue, imposta dall’esercito, costringe i vari personaggi (il cast, è il caso di dirlo, è stellare: Jason Schwartzman, Scarlett Johansson, Tom Hanks, Jeffrey Wright, Tilda Swinton) a tentare la fuga o, in alternativa, a riflettere sulla propria esistenza.

La programmazione cinematografica del Sociale di Valenza prosegue nel mese di novembre con nuove, originali, suggestioni.
Tutte le informazioni su titoli e biglietti su www.valenzateatro.it. e sui social Facebook e Instagram

Ingressi: 6 €

E’ RICHIESTA LA PRENOTAZIONE
biglietteria@valenzateatro.it – telefono 0131.920154 e whatsapp 324.0838829
ORARI BIGLIETTERIA:
dal martedì al venerdì ore 16-19
sabato ore 10-12.30

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*