ALESSANDRIA

La tecnologia può fare a meno delle persone?

Ho assistito a una delle presentazioni del progetto di smart city che dovrebbe interessare la città di Alessandria. Al di là del vezzo di usare un anglicismo – decisamente meglio città sostenibile o intelligente – […]

ALESSANDRIA

Smart city

Su La Stampa (ed. di Alessandria) del 6 aprile, a pag 40 troviamo la notizia di un dibattito, organizzato dalla lista Alessandria Civica, sul progetto “Smart City” presentato e sostenuto da AMAG. Come riportato dal […]

ALESSANDRIA

Migliori servizi per il “Cristo”

Il “Cristo” è il quartiere più giovane di Alessandria: La costruzione del primo cavalcavia che lo collega al centro è del 1882; La Chiesa di San Giovanni Evangelista è del 1900, la SOMS del 1912. […]

ALESSANDRIA

Peccati di omissione

Si avvicinano le elezioni per scegliere  Sindaco e Consiglio Comunale di Alessandria. Si discute giustamente, ma quasi esclusivamente, di grandi problemi, università, teatro, municipalizzate e nuovo ospedale ma non si sente praticamente nessuna proposta sulla […]

ALESSANDRIA

Parlando di Città

Riprendiamo integralmente l’intervento dell’amico Mariano Santaniello. Davvero un bel contributo. (n.d.r.) … Nelle ultime settimane sono comparsi in rete due interventi scritti da personalità di rilievo del panorama politico-culturale alessandrino su temi che hanno riportato […]

ALESSANDRIA

Alessandria e la mancata sicurezza idraulica

Ha senso costruire “Nuovo Ospedale” e “Campus” universitario in una zona che l’Aipo considera a rischio esondazione? L’anniversario della disastrosa alluvione del novembre ’94 del fiume Tanaro non ha prodotto, come sarebbe stato doveroso, una […]

ALESSANDRIA

Sanità alessandrina e PNRR

Ho letto con attenzione il report che, a seguito della richiesta di “accesso agli atti”, il Consigliere Regionale Ravetti ha stilato circa la documentazione che l’Asl di Alessandria ha inviato all’assessorato regionale alla sanità, dove […]

ALESSANDRIA

Investitura di Giorgio Abonante. Noi c’eravamo.

Era nell’aria, qualcuno se lo augurava, qualcun altro meno. La persona è competente, seria, democratica e inclusiva. Potrebbe essere la classica “quadratura del cerchio”. Il nome è Giorgio, il cognome è Abonante. Stiamo facendo riferimento […]