CULTURA

Ingannata senza alcuna dolcezza

Anni fa lessi un commovente libro-diario “ Ingannata con dolcezza“, scritto da Angelica Garnett, nipote di Virginia ( Woolf) e figlia di Vanessa ( sorella della Woolf), che raccontava della sua infanzia a Bloomsbury, luogo […]

ALESSANDRIA

In merito alla causa Solvay Montedison

L’ennesimo comunicato Solvay ci informa che la multinazionale belga ha vinto la causa intentata nei riguardi di Montedison (ora Edison) presso la Camera di Commercio internazionale. L’accusa consiste nella “violazione delle dichiarazioni e garanzie contrattuali […]

POLITICA

Ritorno al fronte Covid

Si torna al fronte. Il fronte Covid. Ci concediamo un altro paio di settimane, forse tiriamo fino a Ferragosto. Ma l’aria è cambiata di nuovo. I numeri sono tornati a salire. Non quelli dei decessi, […]

BLOG & OPINIONI

L’erba maligna

La violenza è una pianta infestante e multiforme, spesso letale, per la quale non si è ancora trovato un antidoto. Gli omicidi di cui sono vittime le donne (detesto il neologismo “femminicidio”), è un reato […]

VIGNETTE

EDITORIALI

Cambiamenti climatici…Non c’è più tempo.

Ha ragione in nostro civis Bruno Soro quando ci ricorda che “nel ’94 ci furono 71 morti in tutto il Piemonte di cui 13 ad Alessandria, ma che anche se il rischio zero non esiste, […]

DOCUMENTAZIONE

Europa Verde all’ “onor del mondo”

L’Assemblea dei delegati della Federazione dei Verdi e i numerosi ospiti presenti, esponenti del mondo ambientalista civico e associazionista, presenti a Chianciano Terme hanno deciso: sarà Europa Verde-Verdi a ereditare dalla Federazione dei Verdi il […]

POLITICA

La politica commissariata dalla grande finanza

In un recente articolo il dirigente di Articolo 1 Alfredo D’Attorre, sostiene che la sinistra può cogliere l’occasione del governo Draghi per cercare di rilanciarsi e dare a sé stessa una forma più consona alla […]

BLOG & OPINIONI

Il tramonto di un impero

Alcuni giorni fa, durante un incontro di calcio dei Campionati europei, è successo un avvenimento apparentemente insignificante, ma in realtà importante. Si suonavano gli inni nazionali e i 40’000 spettatori di Wembley hanno fischiato l’inno […]

CULTURA

Storie e leggende

A cura di Giancarlo Patrucco Sembra facile distinguere fra storia e leggenda: l’una riguarda fatti reali, che si possono toccare e verificare, l’altra tratta fenomeni impalpabili, che sfuggono a giudizi troppo rigorosi quanto seducenti. Proveremo […]

ALESSANDRIA

  • La proposta di una moderna coalizione di centrosinistra aperta alle istanze civiche, ambientaliste, radicali e pentastellate, dovrebbe tenere in conto, in materia di traffico, viabilità, qualità dell’aria, di alcune questioni, irrisolte da decenni. Si tratta [...]
  • In merito alla causa Solvay Montedison

    L’ennesimo comunicato Solvay ci informa che la multinazionale belga ha vinto la causa intentata nei riguardi di Montedison (ora Edison) presso la Camera di Commercio internazionale. L’accusa consiste nella “violazione delle dichiarazioni e garanzie contrattuali [...]
  • Promossi i piccoli Comuni. Bocciate Alessandria e Valenza Il Consorzio di Bacino Alessandrino per la raccolta dei Rifiuti Solidi Urbani ha reso noti i dati del 2020 e del primo trimestre 2021 per quanto riguarda, [...]

EDITORIALE

  • (*) A volte i popoli impazziscono. O impazziscono piccole porzioni di popolo, come quelle che si sono ritrovate nelle piazze in questi giorni, segno di tempi deragliati. Indecifrabili nella loro composizione scomposta, con i leghisti e i fascisti mescolati ai bene-comunisti, ai dentisti e agli apprendisti o ai giuristi d’assalto, incarnazione di un’eterogeneità sociale accomunata solo dall’assurdità di una pretesa irricevibile: dalla rivolta contro un provvedimento-simbolo come il Green Pass che in tempi di pandemia mortale appare mera proposta di buon senso e senza dubbio male minore, e che invece viene identificato come attentato a una libertà confusa con l’affermazione dell’assoluto diritto al proprio personale capriccio. Espressione, a sua volta, della rottura di ogni principio di responsabilità nei confronti degli altri, del loro ben più sostanziale (e costituzionalmente sancito) diritto alla salute e alla sopravvivenza, come se l’affermazione che “la mia libertà si arresta dove comincia quella del mio vicino” avesse perso di significato, e ognuno si ergesse nella propria solitudine sovrana al di fuori e al di sopra di ogni legame sociale. E come se tutta la libertà (perduta in gran parte delle questioni sostanziali) fosse oggi rifluita nella questione del si o del no a un temporaneo lasciapassare. Sono, dobbiamo dircelo, piazze foriere di sciagura, gravide di presagi inquietanti e di ombre nere, con un pesante retrogusto fascistoide. Personalmente mi ha colpito il cartello levato in Piazza Castello a Torino con su scritto “Meglio morire da liberi che vivere da schiavi”, perché ricorda il “Meglio un giorno da leoni che [...]

BLOG & OPINIONI

Dal mondo

METEO

L’associazione

  • Speciale ’68

    SBERLEFFI

    News dai media nazionali

    News dai media locali

    Speciale elezioni

    website malagrino.it

    Ricerca per categorie