ALESSANDRIA

ARAL e “rifiuti”. Molta cronaca e poca storia

Da diversi mesi ARAL, l’azienda alessandrino-consortile  dedita allo smaltimento finale dei rifiuti urbani, ad essa consegnati dai servizi comunali di raccolta diffusa,  è “sui giornali” con le sue vicende tecnico-economiche e quelle giudiziarie, in corso […]

AMBIENTE

Vegni.  Il nostro futuro

La Valle Borbera iniziò a perdere abitanti  verso la fine dell’800, poi l’abbandono è proseguito inesorabile. Tante le cause:  paesi con un’economia povera, agricoltura, raccolta (il bosco) e allevamento, gli inverni freddi, la mancanza di […]

AMBIENTE

Verdi. Affronte e Galletti: due tesi a confronto

So bene che non ritenete i Verdi, specie quelli italiani,  degni di attenzione, troppo “deboli” sia per contenuti che per numero, con personale politico utile – al massimo –  per giustificare le malefatte di qualche […]

AMBIENTE

Scorie nucleari, il Piemonte scrive ai ministeri

In Commissione si sottolinea l’urgenza di definire il Deposito unico nazionale Con una lettera inviata ai ministeri dell’Ambiente e dello Sviluppo economico, il Piemonte chiede al governo una rapida decisione per la costituzione del deposito […]

AMBIENTE

Il mangime vestito a nuovo

Il riso, prima di essere immesso sul mercato, subisce ben cinque diversi trattamenti, noti sotto il nome di “brillatura” onde acquisire l’aspetto che tutti noi conosciamo. Sono operazioni abbastanza complesse e per questo relativamente costose. […]

AMBIENTE

TAV e grandi opere. Spesso a mancare è il…dialogo

Andrea Rossi è un giovane editorialista della “Stampa” che cura, fra le altre cose, le “Lettere & Idee”, rubrica di discreto successo del suddetto giornale. Nel numero del 31 ultimo scorso è riuscito a mettere […]

AMBIENTE

Nulla si crea nulla si distrugge

Chi in questi giorni usa il treno nel tratto che da Genova Brignole va verso la Riviera di Levante (e viceversa) subisce ritardi, anche considerevoli, dovuti oltre che ai cronici problemi causati dalla (fortunatamente) forte […]

AMBIENTE

incendio

“Roghi sospetti tra fabbriche e depositi di rifiuti”

Molto netta la presa di posizione dei consiglieri regionali di “LeU” rispetto ai recenti fatti di cronaca riguardanti incendi di grosse proporzioni in diversi centri di raccolta rifiuti e materiali “da recuperare”  nell’hinterland torinese. Un’iniziativa […]