CULTURA

Io e Dio da Cartesio a Kant. Note sui prodromi dell’Idealismo

Proviamo a procedere nell’approfondimento dell’ipotesi che una possibile mente infinita sia “presente”, cioè “immanente” (o “prevalentemente” immanente, o “anche” immanente: sarà da vedere), alla prima radice di noi stessi. La cosa ha molte conseguenze non […]

CULTURA

Made in China

Qualche centinaio di morti dopo un’alluvione o un terremoto sono un disastro che ti crea angoscia e disperazione, diecimila morti durante un’epidemia sono un dato astratto, di valore puramente statistico. La dimensione quantitativa è decisiva: […]

CULTURA

Il punto di partenza

[La serie di riflessioni che vengo pubblicando qui dal 28 dicembre 2019 – a partire dall’articolo Karl Marx e la religione come “oppio dei popoli” – che l’amico Nicola, d’intesa col direttore (Pier Luigi Cavalchini), […]

CULTURA

Virus bifronte

La tremenda buriana mediatica scatenatasi – e ce n’era ben donde –  sull’epidemia cinese (Wuhan) evolutasi inarrestabilmente in pandemia, ha già praticamente prosciugato ogni possibile argomentazione collocata nel perimetro Scienza, Salute, Politica e Costume. Forse […]

CULTURA

Idealismo e Materialismo nella Storia contemporanea

V Quasi al termine del ragionamento che sto cercando di fare sin dalla prima parte del presente ciclo di riflessioni (quando ho preso a ragionare su “Marx, la religione e l’oppio dei popoli”), sorgono due […]

CULTURA

Il passionista

1 … “Verrà il giudizio di Dio! Verrà per tutti i peccatori. Siatene certi. E non vorrei che vi trovasse impreparati. Cristo è la luce, l’amore, la salvezza! Guardatelo, impalato su questa Croce per volere […]

CULTURA

Idealismo e Materialismo nella Storia contemporanea

IV Il marxismo – il materialismo “oggettivistico”, dialettico come storico – fu sconfitto – specie tra le due guerre mondiali – non solo per ragioni economico-sociali e politico-istituzionali – pure importantissime – ma anche per […]

CULTURA

Il pensiero di Gramsci per la sinistra di oggi

Premessa Da tempo nel gorgo di una disfatta storica, la sinistra italiana non riesce a darsi una prospettiva. Incapace di riflettere su se stessa per cercare di individuare le ragioni storico-culturali della sua crisi, pigramente […]