EDITORIALI

Una nuova restaurazione in vista

Il presidente dell’Unione Industriali l’aveva detto a Mario Draghi in quel di Cernobbio, poco prima che fosse dichiarata la morte per asfissia del governo stesso. L’aveva detto sia in Confindustria, che alla Bocconi e, poi, […]

EDITORIALI

Firma…e un futuro migliore sarà possibile

“Compassion in world farming” a pochi dirà qualcosa ma è tempo di imparare a conoscere anche altre associazioni (anglosassoni, olandesi, sudafricane) che sostengono campagne a noi non molto familiari.  Proprio la CIWF,  l’associazione che che […]

EDITORIALI

A Reggio: “Nord e Sud uniti nella lotta”

A cinquanta anni di distanza (22 ottobre 1972-2022) ricordiamo la straordinaria manifestazione sindacale di metalmeccanici, chimici, tessili, edili e braccianti della Cgil a Reggio Calabria per la democrazia, la ripresa del Sud e contro i […]

EDITORIALI

Un appello sincero per la pace

E’ nota la posizione del giornale, come quella dell’associazione “CittaFutura” riguardo l’attuale conflitto in territorio ukraino, purtroppo in continua recrudescenza ed espansione. Il presidente Putin e il suo direttorio hanno fatto un grave errore nel […]

EDITORIALI

Giorgia Meloni. Nuova “Draghi Queen”

Complici l’onnipresente Crosetto e  le segreterie ministeriali di lungo corso, è iniziato il più grande recupero “al centro”, anzi “al coperto”, della recente storia italiana. I contatti con Mario Draghi, sponsorizzati dai già ministri Franco, […]

EDITORIALI

L’appello al voto di “Città Futura”

  Alle elezioni politiche del 25 settembre 2022 vi è il concreto rischio che il primo partito del nostro Paese sia rappresentato dagli astensionisti, dalle persone che non sono interessate o ritengono inutile votare. Le […]

EDITORIALI

La caduta di Mario Draghi

I fatti ultimi della politica italiana sono in breve questi: il governo Draghi cade alla fine di luglio, il Presidente della Repubblica, senza fare nessuna consultazione delle forze politiche per verificare se vi è ancora […]

EDITORIALI

Secondo Zagrebelsky necessaria una “Coalizione di emergenza”

Per l’ex presidente della Consulta Gustavo Zagrebelsky il pericolo è che si metta mano alla Costituzione, in particolare al sistema parlamentare. Partendo da una valutazione della situazione “molto preoccupante” fatta da Flores  D’Arcais si pongono […]