EDITORIALI

Alexei Navalny. Una voce libera

Da “profondamente triste” a “vittima del potere statale repressivo della Russia”: ecco come reagisce il mondo alla morte di Navalny Pochi minuti dopo le prime notizie sulla morte di Alexei Navalny, diversi Capi di Stato […]

EDITORIALI

Monica Frassoni critica con il “movimento dei trattori”

Improvvisamente padroni della scena mediatica; passati da una condizione marginale rispetto ai “moderni” criteri di sviluppo a protagonisti attenti ai propri interessi. I contadini, gli agricoltori, gli operatori agricoli, o come volete chiamarli, sono diventati […]

EDITORIALI

Contrastare i “negazionisti”. Sempre.

Per decenni, le aziende produttrici di combustibili fossili e altri soggetti interessati al proseguimento dell’economia basata sui petrolio, gas e derivati hanno lavorato per seminare dubbi sulla realtà del cambiamento climatico e sulla fattibilità di […]

EDITORIALI

Fuochi d’artificio in Comune ad Alessandria

Per il 31 dicembre, chi l’avrebbe mai detto, anche la sonnacchiosa Alessandria, perennemente sotto pressione per questioni “nazionali” come “la pipì del cane del civico 71” affianco o per come sono diventati “una vera foresta” […]

EDITORIALI

Scorie Nucleari in cerca della soluzione “meno inidonea”

E’ solo un inizio ma promette bene. L’incontro della serata del primo dicembre in una affollatissima sala della Bibliateca Centrale di Trino Vercellese, ha ben riassunto i termini del problema “Confinamento scorie nucleari nazionali” sottolineando […]

EDITORIALI

Ma esiste ancora un “centrosinistra”?

Già…Esiste ancora? Ve lo ricordate l’Ulivo, con tanto di albero rassicurante che si portava dietro rimenescenze virgiliane, bucoliche immagini di operose cittadine e di sorridenti cittadini sicuri del “sol de l’avvenir” o comunque (abbastanza) certi […]

EDITORIALI

Si alla pace di due popoli in due Stati

  Venerdì 27 ottobre 2023 h 17. Presidio/manifestazione aperta a tutt@. Piazza della libertà. Alessandria. Lato palazzo Prefettura. … Qualcuno li definisce “pacifinti” con, di fianco, le immagini delle pubblicità della Oto Melara o gli […]

EDITORIALI

Due popoli in due Stati. Ora o mai più.

Deve pur esserci una via preferenziale per giungere alla pace in Palestina. E’ quasi inconcepibile che un popolo con un suo radicamento storico a Gerusalemme e dintorni non riesca ad essere accettato nel mellifluo mondo […]